Prove per un omicidio

Prove per un omicidio è andato in scena, in prima assoluta, a conclusione della Rassegna Nazionale "Caro Teatro"2002 (5° edizione) presso il teatro Annibal Caro di Civitanova Marche. La Piccola Ribalta perfeziona ed esalta la nuova strada già praticata con il filone giallo di "Per cause naturali", cimentandosi in un lavoro della più pura tradizione inglese. L'occasione è stata data da un testo di King and Boland "Murder in company". In un teatro di periferia, una piccola compagnia teatrale si trova a provare, o almeno dovrebbe, poiché l'aggressione subita da una delle attrici da parte di un presunto maniaco e la morte del custode del teatro, avvenuta in circostanze misteriose, creano scompiglio tra i componenti del gruppo. Sospetti, misteri e tensioni porteranno alla luce verità nascoste che sfoceranno in violenti scontri personali. Alla fine, la verità verrà a galla in tutta la sua drammaticità. La regia di Sterpi, che ha curato anche la traduzione, ha sovrapposto, allo sviluppo della trama, gli aspetti tipici di una compagnia amatoriale, alle prese con un nuovo allestimento teatrale da mettere in scena. Ciucci dal canto suo, ha inteso assecondare tale impostazione proponendo una scenografia minimale ed efficace: sul palcoscenico, elementi di scena accatastati qua e là e appartenenti a precedenti rappresentazioni, sono utilizzati dai personaggi per creare, in prima battuta, un ambiente nel quale muoversi. I commenti musicali sono stati composti ed eseguiti da Samuele Dutto.

dalla rivista Millepaesi anno 2000

PICCOLA RIBALTA: COMPAGNIA TEATRALE DA 10 ANNI!

La Piccola Ribatta compie 10 anni, ma...ne dimostra molti di più! E anche se si tratta di una signora (signora Compagnia Teatrale, ovviamente) non è il caso di offendersi, anzi! Il controsenso è dovuto al fatto che stupisce come, in così poco tempo, questo gruppo sta riuscito ad allestire un team omogeneo e pieno di entusiasmo, capace non solo di mettere in scena rappresentazioni teatrali che hanno meritato ammirazione e riconoscimenti in tutta Italia, ma anche ad organizzare una rassegna teatrale per amatori, a carattere nazionale, che per qualità e struttura si è imposta come una delle migliori del suo genere. Stiamo parlando di "Caro Teatro", diventata ormai un appuntamento fisso delle domeniche pomeriggio a cavallo tra ottobre e novembre, comprensiva anche di due concorsi paralleli, uno di grafica pubblicitaria e l’altro di giornalismo, che coinvolge gli studenti civitanovesi, dando loro modo di mettere in mostra le proprie capacità e nel contempo di avvicinarli al teatro. Ecco alcune note sull'attività del gruppo teatrale. La Piccola Ribalta nasce a Macerata nel 1993, ma nel 1996 si trasferisce a Civitanova Marche, dove si stabilisce definitivamente. In riva al mare cresce, trovando il terreno fertile per poter svolgere al meglio la sua attività artistica e culturale. Partecipa quindi con successo alle più importanti manifestazioni nazionali e regionali del settore, mietendo premi e consensi ovunque, con lavori come "II Padre" di Strimberg, "Riccardo III" di Shakespeare, "Tradimenti" di Pinter, "Per sempre uniti" di O'Neil, "La morte e la fanciulla"di Dorfman, "Lady Machbeth" da Shakespeare, "...Marchigiano e di piccola terra..."omaggio ad Annibal Caro di F. Tranquilli, "Per cause naturali" di Chappel, "Dietro la Maschera" di Pirandello, "Prove per un omicidio" di King e Boland. Leggendo i titoli agli esperti del teatro non sarà sfuggita la propensione della Compagnia a sperimentare e cambiare radicalmente genere,tra una messa in scena e l'altra, visitando ora il brillante, ora il giallo, ora il classico, pur prediligendo testi importanti e di struttura; operazione per altro che riesce ottimamente soltanto a chi, come in questo caso, detiene elementi professionali e di talento. E allora, applausi! Applausi convinti per la Piccola Ribatta ed un invito a continuare in questo modo, con l'entusiasmo, la capacità e la passione di sempre, la giusta chiave per entrare nel cuore della città!

Prove per un omicidio
Personaggi ed interpreti
Philip Stephens regista della compagnia .............. Antonio Sterpi
Phoebe Kershaw presidente e attrice .................. Emilia Bacaro
Ronnie Meadows direttore di scena e attore.. Francesco Cicchitelli
Margaret Stephens attrice e moglie di Philip ........ Rita Trobbiani
Doris Stewart attrice ............................... Eleonora Sbrascini
Ted Smith custode del teatro .............................. Luigi Ciucci
Alan Wilson giovane attore ...................... Massimo Pigliacampo
Patricia Robins "Pat" giovane attrice ........... Monica Belardinelli